Ricette italiane tradizionali
Ricette italiane tradizionali
Scrivi l'ingrediente:

CONSERVARE I TARTUFI

(Conservare gli alimenti )
Preparazione:
I tartufi che si vogliono conservare per qualche tempo devono essere sanissimi ed asciutti.
Ecco come si procede.

Provvedetevi di una cassetta di legno con coperchio, e di sufficiente quantità di sabbia finissima e ben secca.

Cominciate con lo stendere sul fondo della vostra cassetta uno strato di sabbia di tre o quattro centimetri di spessore, e su questo disponete tanti tartufi quanti ve ne possono stare, tenendoli però lontani gli uni dagli altri, affinchè non si tocchino fra loro.

Copriteli con un altro strato di sabbia, accomodatevi altri tartufi come prima, e continuate così sino a che avrete riempita totalmente la cassa.

Mettetevi il coperchio, inchiodatelo e sigillate le giunzioni affinchè l'aria non penetri nella cassetta, e collocatela poi in un luogo fresco e molto asciutto.

Si possono così conservare per due o tre mesi i tartufi bianchi del Piemonte e per un tempo più lungo quelli neri di Norcia.





Nessun commento per questa ricetta.


Commenta la ricetta:

Nome::
E-Mail:
Commento:


Controllo anti spam
Inserisci il risultato di sei per otto:




© ricette-ricette.it P.IVA 01285270466
avvertenze ricette@ricette-ricette.it