Ricette italiane tradizionali
Ricette italiane tradizionali
Scrivi l'ingrediente:

ARAGOSTA LESSATA

(Lessi di magro e di grasso )
Preparazione:
Per far cuocere a lesso l'aragosta, le si lega la coda ripiegata contro il ventre e la si fa cuocere nell'acqua bollente, in modo che sia interamente immersa.

Non si sala l'acqua perché essa non penetra nel guscio dell'aragosta quando questa è intatta, di conseguenza e’ meglio controllare che nessuna delle gambe sia spezzata e che il guscio non sia rotto in qualche parte, perché cocendo l'aragosta perderebbe molto del suo sugo.

Se vi fosse qualche mutilazione, si ottura l'apertura con carta.
Occorrono tre quarti d'ora d'ebollizione per cuocere una grossa aragosta e per quelle più piccole basta mezz'ora.

Quando è cotta, si ritira dall'acqua, si apre per lungo con un coltello robusto dal mezzo della schiena al mezzo del ventre, si toglie la vescichetta dallo stomaco (di solito piena di grossa sabbia) ed il budellino e si serve così aperta in un piatto, calda o fredda a piacere, condita con olio, limone, sale e pepe ed anche, se piace, con alcuni capperi.





Nessun commento per questa ricetta.


Commenta la ricetta:

Nome::
E-Mail:
Commento:


Controllo anti spam
Inserisci il risultato di sei per otto:




© ricette-ricette.it P.IVA 01285270466
avvertenze ricette@ricette-ricette.it