Ricette italiane tradizionali
Ricette italiane tradizionali
Scrivi l'ingrediente:

ACCIUGHE E SARDINE SALATE

(Come fare )
Preparazione:
Si scelgono le acciughe o sardine che si vuole salare; si toglie loro la testa e le interiora, senza lavarle. Si prende un vaso, se ne copre il fondo con uno strato di sale marino, su cui si adagia un suolo di acciughe o sardine, una accostata all'altra, con la coda verso il centro come una raggiera.

Si continua l'operazione, alternando sempre uno strato di sale ed un suolo di pesce.

Quando il recipiente sarà pieno sino a pochi centimetri dall'orlo, si versi un po' di salamoia, composta di 300 grammi di sale per ogni litro d'acqua, che si sarà fatta preventivamente bollire e poi raffreddare.

Finalmente coprite con una tappo magari in legno che entri nel vaso, e si sovrapponga un peso. Dopo un mese si rinnoverà la salamoia.

Per servirle si laveranno e 'si strofineranno leggermente con un pannolino, si taglieranno nel mezzo, levando la spina, mettendole ben preparate sul piattello degli antipasti, con prezzemolo triturato, un pochino di limone e qualche goccia d'olio.





Nessun commento per questa ricetta.


Commenta la ricetta:

Nome::
E-Mail:
Commento:


Controllo anti spam
Inserisci il risultato di sei per otto:




© ricette-ricette.it P.IVA 01285270466
avvertenze ricette@ricette-ricette.it